Annalisa GIOVANNINI, Aquileia. Corredi funerari della collezione Eugen Ritter von Záhony.