Giordano MARSIGLIO, QUALE RISORSA CULTURALE SENZA PREVENZIONE?